Moise Kean, una scelta difficile da fare per il PSG

Moise Kean non è stato scelto da Roberto Mancini per partecipare all’Euro Championship, ma la sua estate non sarà per ora facile. Con la fine del suo periodo di prestito al PSG, il 21enne ha diverse opzioni per il resto della sua carriera. L’autore della convincente prima stagione in Francia con 17 gol in 41 partite in tutte le competizioni, sembra voglia restare con il Vice Campione di Francia per avallare un post su Instagram dove sperava di vedere la “prossima stagione” del Parc des Princes . Grazie al suo profilo che differisce dagli altri attaccanti del PSG, l’interesse è reciproco.

Ma la concorrenza rende questo fascicolo complesso per l’amministrazione parigina. Sotto contratto fino al 2024 con l’Everton, il vercellese dovrebbe tornare. Se non si esclude la partenza, la dirigenza del club inglese ha fissato la clausola rescissoria a 45 milioni di euro. Una cifra che permette di testare definitivamente la spinta parigina al reclutamento del giovane attaccante così come quella degli altri contendenti. Si dice anche che la Juventus abbia l’idea di riportare in vita l’ex prodigio per rafforzare il proprio attacco.

La decisione del Real Madrid cambia tutto?

Se il futuro di Moise Kean è imperniato sul perno di Inghilterra, Francia e Italia, è la decisione presa in Spagna che potrebbe fare la differenza. Con Carlo Ancelotti alla guida del Real Madrid, l’Everton deve cercare un nuovo allenatore prima di pianificare la prossima stagione. Con il suo connazionale andato, il nazionale italiano potrebbe essere incoraggiato a partire senza vincere in Inghilterra. Ma il PSG dovrà lottare per la corsa verso questa svolta. Nel frattempo, la Juventus ha chiamato Massimiliano Allegri, l’allenatore che ha stabilito Moise Kean per battere i record facendo il suo debutto professionale all’età di 16 anni.

Dr

Questa nomina potrebbe far pendere il cuore dal lato piemontese, ma per rivaleggiare con il PSG avrebbe trovato un pacchetto finanziario per gestire l’attaccante: un nuovo prestito di rimborso. La stampa alpina ne ha parlato con lo spettacolo che l’Everton deciderà il futuro del giocatore che ha segnato appena quattro gol in Inghilterra dopo essere stato nominato successore di Carlo Ancelotti. Nel frattempo, Moise Kean non potrà occuparsi partecipando all’Euro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *