Le Isole Ionie sono interconnesse e incluse nel workshop sulla mappa del turismo letterario del progetto POLYSEMI

È stata completata con successo un’altra giornata informativa online per la regione delle Isole Ionie con il titolo: “POLYSEMi Network Platform – Project Report” per la legge dal titolo: “Literary Travel Garden in Greece and Greater Greece” e l’abbreviazione “POLYSEMi” è stata completata con successo.
L’incontro è stato inaugurato dal Vice Ministro Regionale delle Finanze e della Cultura delle Isole Ionie, Sig.ra Katrina Muthono, che ha presentato in dettaglio le misure adottate dalla regione fino ad ora nell’ambito del progetto e ha confermato che la regione mira attraverso il progetto POLYSEMi a ottenere risultati efficaci. Pratiche per valorizzare il patrimonio culturale del luogo. All’incontro hanno partecipato anche rappresentanti di tutti i partner del progetto e hanno presentato separatamente le azioni che sono state implementate finora in questo progetto. Nello specifico, il discorso è stato pronunciato dalla Sig.ra Penelope Metsi, Funzionario Antenna per il Progetto a Corfù, Sig.ra Julia del Aquila, Direttore del Progetto Polysemi presso l’Università di Bari, e Sig.George Fotos, Dottorando per il Dipartimento di Informatica presso l’Università di Iwni Andreu, Direttore della Comunicazione, Operatore di Progetto Polysemi nella Direzione Generale Per la cultura contemporanea presso il Ministero della Cultura e dello Sport.

Qualche parola sul progetto:
Il progetto POLYSEMi, finanziato dall’Asse 2 “Gestione ambientale integrata” per il programma Interreg Grecia-Italia 2014-2020, mira a promuovere la promozione del patrimonio culturale e delle risorse naturali, e il suo obiettivo principale è salvare il patrimonio letterario del Distretto 1. E la Puglia, e organizzata in una biblioteca digitale, nota anche come “Giardino dei viaggi letterari”.

A parte la regione delle Isole Ionie, il piano per l’attuazione transfrontaliera aziendale della legge POLYSEMI include:
Università di Barry
• Comune di Taranto
• Ionian University – Comitato di ricerca
• Direzione Generale della Cultura Moderna

READ  Pareggio 1-1 con Verona e Cagliari

I risultati attesi del progetto POLYSEMi sono la valorizzazione dell’identità della popolazione locale, la riscoperta delle loro radici culturali e la creazione di un modello valido e sostenibile per il turismo letterario e il conseguente miglioramento della qualità della vita dei residenti e del loro sviluppo economico.
Il Giardino dei viaggi letterari sarà un’esposizione online internazionale del prezioso patrimonio culturale della regione delle Isole Ionie e aiuterà a sviluppare il turismo, creare nuove imprese turistiche e quindi aumentare il numero di posti di lavoro, soprattutto per i giovani. E le donne.

Puoi anche guardare la conferenza qui: https://bit.ly/39rUn9a

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *