“La partita con l’Italia a Wembley non ha senso”

Primo ingresso: mercoledì 23 giugno 2021 alle 13:36

La partita tra Austria e Italia a Euro 2020 “16”, che si disputerà sabato a Londra, è “senza senso”, poiché nessuno dei tifosi delle nazionali può volare lì, come affermato dal tecnico della nazionale alpina , Franco. Fonda.

In Gran Bretagna, dove il numero di casi di coronavirus è in aumento a causa della diffusione della mutazione “delta” più contagiosa, vi è un obbligo di quarantena di 10 giorni per i nuovi arrivati, che rende impossibile per i tifosi italiani e austriaci assistere alla gara di sabato.

“Non ci saranno tifosi austriaci o italiani in campo. Non ha senso giocare a Londra”, ha detto Franco Fonda al quotidiano austriaco Kleine Zeitung, che non aveva vinto una partita del campionato europeo prima del torneo.

Il ministero degli Esteri austriaco ha avvertito sul suo sito web che “sconsigliamo di viaggiare per la partita di secondo turno contro l’Italia del 26 giugno 2021 a Wembley”.

Fonda ha esortato gli organizzatori del torneo UEFA a intervenire: “Spero che si trovi una soluzione per i tifosi. Una delle opzioni sarà quella di cambiare rotta. Spero che partecipino quanti più tifosi possibile. Questo è il mio sincero augurio”.

Ultimo aggiornamento: mercoledì 23 giugno 2021 alle 13:40

READ  Zlatan Ibrahimovic: Salus con Zlatan in Italia: cosa ha fatto ... - Sportdog.gr - Notizie sportive | notizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *