Italia: un paradiso internazionale per le prostitute non religiose

La prostituta italiana Leonardo Giraldini, con la palla in mano durante il Sei Nazioni 2017 contro la Francia, a Roma, l’11 marzo, Alberto Pizzoli

La star internazionale italiano Leonardo Geraldini, 36 anni, ha annunciato il suo ritiro dal calcio internazionale dopo 107 partite internazionali con Zorro XV, in un comunicato diffuso domenica dalla Federazione Italiana Rugby.

“Saluto il XV all’Italia con un certo affetto, questa maglia ha significato molto per me negli ultimi 20 anni”, conferma l’ex prostituta del Tolosa, senza club da quando ha lasciato il Bordeaux-Biggles la scorsa estate.

“C’è un ricambio generazionale già in atto da tempo, con tanti giovani interessanti in procinto di conquistare il loro posto (….). Indosserò sempre una maglia azzurra nel mio cuore, ma è ora che altri la mettano in campo”, aggiunge Geraldine.

Questa partenza arriva pochi mesi dopo la partenza di Alessandro Zani, uno dei giocatori con più presenze nella storia del rugby italiano (119 presenze), con cui Giraldine ha partecipato a molti “combattimenti”, secondo la Federazione Italiana.

“Leonardo Geraldine è uscito dalla storia per diventare una leggenda del rugby italiano”, ha scritto nel suo comunicato, riferendosi alla prostituta che ha accumulato il maggior numero di partite con la maglia italiana dal suo debutto internazionale nel giugno 2006 contro il Giappone. Su ordine dell’allenatore Pierre Berbesier.

Giraldini, campione di Francia con il Tolosa nel 2019, è entrato a far parte del Bordeaux-Begles all’inizio del 2020 come clown medico, club che ha lasciato quest’estate. Ha indossato per l’ultima volta la maglia italiana il 5 dicembre nella gara di Coppa d’Autunno contro il Galles (18-38).

READ  Panellenic Speed ​​Championship 2021: Rinviato per la prima gara della Fondazione

“Lascio una piccola finestra al rugby sul campo, ma è ora che guardi oltre e penso alla mia carriera e al futuro della mia famiglia”, conferma l’ormai ex giocatore della nazionale, che ha disputato quattro Mondiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *