Il campione italiano si inchina ad Athanasiades (Bento)

L’Inter ha sconfitto Cherif nonostante gli sforzi di George Athanasiades e con una vittoria per 3-1 a Tiraspol lo ha superato nel tabellone del girone D di Champions League.

L’Inter Sharif ha avuto un duro incontro a Tiraspol e alla fine ha vinto 3-1 per la quarta partita del Gruppo D di Champions League, superando il secondo posto in classifica.

Giorgos Athanasiades ha effettuato alcuni tackle importanti, ma non è riuscito a mantenere lo zero contro gli italiani che hanno chiuso la partita con 25 ultimi tentativi.

L’Inter ha sofferto a Milano contro Sherif, ma a Tiraspol non ha fatto respirare la Moldavia. Fin dai primi minuti, hanno iniziato la tempesta degli ultimi sforzi, ma fortunatamente per i padroni di casa, sono stati quasi tutti vani. Quelli che non sono finiti contro i giocatori dello Sceriffo, con una grande eccezione.

Al 34′ Edin Dzeko si trova in quattro contro quattro con Athanasiades, che copre con il corpo il campo visivo del bosniaco e alla fine respinge il tiro. Alla fine del tempo i padroni di casa non hanno avuto un momento offensivo serio, lasciando un cross per lo 0-0 che sono riusciti a conservare.

Nella seconda metà il quadro era lo stesso. Tutto lo sceriffo è dietro il bancone, ma questa volta non è riuscito a tenere lo zero. Al 54′ Marcelo Brozovic con un gran tiro (insieme a Nicolo Barilla che si tuffa per fare spazio al compagno di squadra) e un tiro da fuori area aprono le marcature. Al 66′ Stefan de Frey colpisce di testa ravvicinato, Athanasiades blocca, e Milan Skriniar prende la ribattuta al portiere greco, segnando al secondo tentativo.

READ  Olimpiadi di Tokyo 2020 in TV: scopri il nostro programma per seguire questo evento

I padroni di casa hanno reagito a fatica, temendo di lasciare spazio nelle retrovie. L’ingresso di Bruno al posto di Dimitris Kolovos non ha cambiato i dati e l’unica cosa che potrebbe cambiare sono i gol dell’Inter. Alexis Sanchez si è preso cura di lui con il suo ingresso, realizzando il 3-0. Questo non è stato il risultato finale, visto che al secondo minuto di ritardo Sebastian Thiel ha preso il cross e Adama Traore di testa ha segnato il 3-1.

risultati del gruppo:

Real Madrid – Shakhtar 2-1
(14′, 61′ Benzema – 39′ Femento)

Sharif Inter 1-3
(90 + 2′ Traore – 54′ Brozovic, 66′ Skriniar, 82′ Sanchez)

Sport 24.gr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *