Hakimi, il campione d’Italia, chiude un occhio sul Real!

Ieri è stata una giornata storica per il calcio italiano. Dopo nove anni consecutivi di dominio assoluto della Juventus, l’Inter è stata incoronata campione d’Italia. “Niranjuri” quattro giri della semifinale ha vinto il titolo di atleta. Dopo il sorteggio dell’Atalanta nella sede del Sassuolo, i tifosi del Milan sono stati inondati dall’Inter. La squadra di Antonio Conte merita il titolo. Un gruppo con un inizio, una parte centrale, una fine e personaggi in tempi difficili. Uno degli eroi era Achraf Hakimi.

Il marocchino ha festeggiato il suo primo torneo in terra italiana. Il successo arriva principalmente al suo primo anno a Milano. Il suo passaggio da Madrid e Real Madrid all’Inter lo scorso anno ha sollevato molte domande. Perché lasciare “The Queen” e non cercare di essere una star lì? Si adatterà allo stile del calcio italiano? Questi e molti altri a cui apparentemente si è preoccupato di fornire risposte immediate.

Seguici sulla nostra pagina Instagram

Il 22enne asso è stato un elemento chiave del percorso di successo della squadra di Antonio Conte. Ma nella sua intervista della domenica sera a Cherinketto Ha rivelato che voleva tornare al Real un giorno. “Il Real Madrid è la mia casa. Vorrei sicuramente restare lì e lottare per la mia posizione, ma la società ha deciso diversamente. Non so cosa succederà in futuro e come andranno le cose con l’Inter. Tutto quello che è successo è successo e Non do la colpa a Zidane o al Real Madrid, l’Inter è una grande squadra e sono molto contento di esserne membro.

Hakimi: Ho un vero in mente

Adesso penso all’Inter solo perché è la mia squadra attuale. Tuttavia, potrei tornare in futuro perché non posso dire di no al reale. Ma quello che mi infastidisce molto è che la gente pensa che avessi paura di rimanere nel riyal e lottare per la mia partecipazione e che l’opzione migliore che avevo era di andarmene. Non è così. Ero pronto a lottare per conquistare il mio posto. . ”

READ  Cycle manager Cristiano Ronaldo

Segui sportsking.gr su Google News Per essere il primo a conoscere le novità dei maggiori campionati europei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *