“Ha avuto un infarto” ma il Milan scappa da Bergamo

Il Milan vince in trasferta sull’Atalanta 3-2 ed è ancora a due passi dall’Inter campione.

La squadra di Stefano Pioli precede la Calabria solo al primo minuto, mentre raddoppia a due minuti dall’intervallo con Tonali.

Liao realizza il 3-0 al 78′, fatto che fa riposare i rossoneri per i restanti minuti. L’Atalanta ne ha approfittato e lo ha ridotto inizialmente con Zapata dalla palla bianca a 86. Mentre Pasalic, che ha sostituito il colombiano, ha raggiunto il 2-3 finale a 90 + 3.

È stata la sesta vittoria del Milan, in sette partite di Serie A.

Nel dettaglio, i risultati della settima partita del campionato italiano:

Cagliari – Venezia 1-1

(19 gradi baldi – 90 gradi + 2 bosio)

Salernitana – Genoa 1-0

(66 uri)

Torino – Juventus 0-1

(86΄ locali)

Sassuolo-Inter 1-2

(22 Benny Berardi – 58 gradi Beni Dzeko, 78 gradi Benny Martinez)

Bologna – Lazio 3-0

(14΄ carriola, 17΄ capezzolo, 68΄ succhiotto)

Verona Spezia 4-0

(4΄ Simeone, 15 Faraone, 42 Capari, 71΄ Pesa)

Sampdoria – Udinese 3-3

(24΄auts Larsen, 48΄pen. Quagliarella, 69΄ Cantreva – 15΄ Pereira, 43΄ Beto, 82΄ Forrestieri)

Fiorentina-Napoli 1-2

(28 Martin – 38 gradi Lusano, 50 gradi Rahmani).

Roma – Empoli 2-0

(42΄ Pellegrini, 48΄ Mkhitaryan).

Atlanta – Milano 2-3

(86΄pen. Zapata, 90+4΄ Pasalic – 1΄ Calabria, 42΄ Tonali, 78΄ Rafael Leao)

Classifica campionato italiano:

READ  Sei paesi: "Reese of Lightning", rinfrescante volto giovanile del Galles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *