Grecia-Italia 10-4: e ora aspetta …

La nazionale di polo ha fatto i compiti contro l’Italia e, con 10-4, è arrivata terza ai campionati preolimpici di Trieste, mantenendo vive le speranze di qualificazione alle Olimpiadi.

La squadra di Theo Laurento, 24 ore dopo essere stata squalificata dalle Olimpiadi, ha raccolto i suoi pezzi e ha conquistato una vittoria sull’Italia. Nella finale di consolazione, la Grecia è stata seria e ha ottenuto una vittoria relativamente comoda.

Anche in questa partita la difesa ha giocato un ruolo dominante per la Grecia, come nelle altre gare del Campionato di Trieste. Teo Lorado è 4-1 alla fine dei primi otto minuti e da qualche parte le cose si semplificano.

Con un parziale di 4-1 nei terzi otto minuti, il polo femminile nazionale ha risolto la questione per la vittoria. Il primo marcatore della Grecia è stato Tsukala, con quattro gol.

È interessante notare che il terzo posto per la Grecia crea aspettative per la partecipazione ai Giochi Olimpici. Rapporti recenti indicano che il Sudafrica si sta ritirando e la Russia (qualificata) viene punita per lo scandalo doping.

Grecia 10-4 Italia

Otto minuti: 1-4, 1-0, 1-4, 1-2.

Grecia (Theo Larandos): Diamantopoulou, Tsoukala 4, Tricha, Eleftheriadou 2, Marg. Plevritou, Xenaki 1, Ninou 1, Patra, Kotsia, Vas. Plevritou, Eleuth. Plevritou 2, Myriokefalitaki, Stamatopoulou.

Italia (Paulo Ciceza): Gorlero, Tavani, Garibotti 2, Avengo, Aielo, Marletta, Bianconi, Justini, Palmieri, Ciapini 2, Viacava e Sparano.

READ  AEK: Il nome Falk domina oggi nel suo reportage... - Sportdog.gr - Notizie sportive | Notizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *