Gli zingari indosseranno magliette speciali per aiutare i rifugiati afghani

I giocatori della Roma indosseranno maglie speciali durante la sfida contro il Sassuolo di domenica (12/09) nella terza partita del campionato italiano di Serie A, a sostegno del popolo afghano, al termine della quale andranno all’asta per raccogliere fondi per i rifugiati.

Le magliette recheranno il logo dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, un’agenzia delle Nazioni Unite focalizzata sull’aiuto e la protezione dei rifugiati.

Il club italiano ha dichiarato sul suo sito ufficiale che la crisi umanitaria in Afghanistan ha causato quest’anno lo sfollamento di 570.000 persone dalle loro case, portando il numero totale di rifugiati a 3,5 milioni, l’80% dei quali sono donne e bambini.

“Nonostante le circostanze molto difficili, l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati ha scelto di rimanere in Afghanistan – il Paese in cui operiamo da più di 40 anni – per fornire assistenza e salvare vite”, ha affermato Ciara Cardoletti, portavoce delle Nazioni Unite. Alto Commissario per i Rifugiati, UNHCR in Italia e San Marino.

“Solo quest’anno abbiamo fornito a più di 240.000 persone beni di prima necessità per sopravvivere, ma la necessità di tali beni aumenta di ora in ora e i fondi disponibili sono purtroppo insufficienti. In questi momenti, anche un piccolo contributo può fare una grande differenza, ” ha concluso Cardolete.

Fonte: ΑΠΕ-ΜΠΕ

READ  Signore, compleanno della Champions League! (foto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *