“Dybala deve andare a Napoli.”

Era l’estate del 2012 quando il diciannovenne Paulo Dembala lasciò la sua terra natale e fece il viaggio verso l’altra sponda dell’Atlantico. Il Palermo è stata la squadra che ha dato fiducia al talento della giovane donna e l’ha dimostrata con la prima stagione in Prima Divisione. Tre anni dopo, è stata la Juventus ad accogliere il giocatore nella propria famiglia.

I bianconeri hanno saputo molto bene in tutti questi anni di essere stato uno dei calciatori più talentuosi della sua generazione nelle loro fila. Ma Paulo Dembala crede che i campioni d’Italia non si stiano comportando come crede che meritino. Il suo futuro a Torino appare incerto, poiché le due parti non hanno ritenuto necessario espandere la loro collaborazione.

“Il tempo di Dembala alla Juventus è finito”.

È ora, oh Humus Per chiudere la stagione bianconera e trasferirsi in un posto più considerato? La grande signora dovrebbe finalmente mostrare al suo giocatore il valore di cui ha bisogno? Tutto questo si vedrà nel prossimo periodo, quando l’argentino sarà chiamato a prendere la decisione finale.

Tuttavia, sono in molti a credere che l’argentino debba cercare una nuova casa per il calcio. In un’intervista, l’ex vicepresidente del Palermo, Guillermo Messes, ha esortato il 27enne a trasferirsi nel sud Italia. Come rivela l’ex agente del Palermo, il Napoli si è avvicinato per primo a Dembala. “Con il presidente del club, siamo stati in contatto con il Napoli per vendere Paulo. L’allenatore di Dimbala ha fatto pressioni sul suo cliente per firmare la Juventus. Gli consiglio senza alcun dubbio di pensare al suo futuro a Napoli. Suggerirei a Parthenopei di seguire il suo caso. Dovrebbe lasciare la Juventus. Messes ha sottolineato che “Non c’entra niente”. Il Napoli dovrebbe davvero inseguire l’argentino?

READ  2020: L'anno è passato per (e) calciatori di fama mondiale e brillanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *