Dombrowski in vetrina, grandi nomi all’attacco, nuovo leader De Marchi … rivivi i momenti salienti della Fase IV

Nella quarta fase Tour in Italia Sull’ultima collina tra Plaisance e Sistula (187 km), il pilota americano Joe Dombrowski (la squadra emiratina degli Emirati Arabi Uniti) ha percorso gli ultimi quattro chilometri dietro Alessandro de Marchi (nazione emergente di Israele), il nuovo leader della corsa italiana , Martedì 11 maggio. In fondo, Bernal, Vlasof e Linda erano a soli 11 secondi di vantaggio su Evinpool, Bardet e Yates.

Mentre la separazione di 25 concorrenti ha richiesto molto tempo per costruire nel primo terzo della gara, Joe Dombrovsky e Alessandro de Marchi erano tra gli inseguitori. Hanno prima inseguito il duo Rein Taaramaë (Intermarché-Wanty Gobert) e Christopher Jull-Jensen (Team BikeExchange) prima di prendere il comando nell’ultima difficoltà di giornata, Colle Passerino. A meno di 4 chilometri dalla fine, l’americano ha mollato De Marchi per partire da solo verso la vittoria.

.

(franceinfo: sport / Eurosport Player)

Dopo la prima Banderela di Julio Ciccone (Trek Segafredo) e Mikel Landa (Bahrain-Victorious) a liberarsi del suo set preferito, il colombiano Egan Bernal (Ineos Grenadier) ha risposto subito. Unisciti a loro A Colle Passerino, a 2,5 km dal traguardo, Con il russo Alexander Vlasov (Astana) nel portapacchi. L’iniziativa ha dato i suoi frutti, poiché questo primo gruppo di favoriti ha concluso 1’39 “dietro al vincitore della giornata, Joe Dombrowski, ed era di undici secondi davanti a Remco Evenepoel (Deceuninck Quick – Step), Roman Bardet (DSM Team) e Simon Yates (Team BikeExchange) ha fallito Senior a favore di Joao Almeida (Deceuninck Quick – Step) che ha concluso la gara a 5’58 “.

.

(franceinfo: sport / Eurosport Player)

Sopravvivi a Joe Dombrovsky! Membro modello del team nella formazione del team Emirates Emirati, l’americano ha vinto da solo contro Alessandro de Marchi, all’età di 13 anni. ”Il membro del Morning Break con 25 concorrenti ha saputo fare la differenza e ha aspettato il suo momento per mettere in valigia il tronco negli ultimi chilometri di questa quarta tappa del Giro d’Italia e ottiene la più grande vittoria della sua carriera. Nel complesso, De Marchi è in testa di 22 pollici davanti a Dombrowski. Il francese Nicolas Edet, che scappa in mattinata, è sesto a 1 ’15 “, davanti ad Alexander Vlasov, settimo a 1’24”, Remko Evinbühl, a ore 8 1’28 ‘.

READ  In che modo la pandemia Covid-19 ha cambiato le nostre pratiche sportive?

Joe Dombrowski (Team Emirates) ha vinto da solo a Sestola per la quarta tappa del Giro d'Italia, martedì 11 maggio 2021.
.

(franceinfo: sport / Eurosport Player)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *