Calcio – Nuovo fornitore di Adidas in Italia per sostituire Puma

Calcio – Nuovo fornitore di Adidas in Italia per sostituire Puma

La Federcalcio italiana (FIGC) ha ufficializzato questo pomeriggio la firma di un nuovo contratto di fornitura di attrezzature con adidas. Il marchio a tre strisce succederà a Puma.

Devi abituarti. Da gennaio 2023 la Squadra Azzura, vincitrice delle finali di UEFA Euro 2020, indosserà le maglie adidas con un nuovo contratto pluriennale.

“Siamo lieti che una delle squadre nazionali di maggior successo si unisca al nostro gruppo di federazioni internazionali, insieme ad altri giganti come DFB (Germania), RFEF (Spagna), AFA (Argentina) e RBFA (Belgio) e possiamo guardare avanti per raggiungere insieme grandi traguardi”. Kasper Rorsted, CEO di Adidas, ha dichiarato in un comunicato stampa.

Promemoria, Puma è stata fortemente associata alla squadra italiana come fornitore ufficiale dal 2003.

“Annunciare la partnership con adidas è motivo di orgoglio per FIFA. Questa collaborazione rappresenta un passo essenziale per sviluppare l’appeal del nostro marchio sia in Italia che all’estero”. Aggiunge il Presidente della Federazione, Gabriel Gravina.

Se Puma perde contro la nazionale italiana, il marchio manterrà la sua presenza nel Calcio diventando il pallone ufficiale della Serie A italiana dalla prossima stagione, oltre a vestire un club come il Milan.

READ  'Il campionato francese è cambiato da quando era giocatore': perché Fabio Grosso non può farcela al Lione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *