Basket, pallamano e volley.. martedì e mercoledì il programma dei quarti di finale per le cinque squadre francesi

Ad eccezione del calcio, che è stato eliminato senza gloria, tutte le squadre sportive francesi sono riuscite a tirarsi fuori dalla fase a gironi. Saranno presenti ai quarti di finale del loro torneo olimpico a Tokyo martedì 3 e mercoledì 4 agosto.

Sui ponti, i giocatori di basket francesi incontrano rispettivamente l’Italia e la Spagna. Le aspettative saranno mantenute dagli uomini, non dalle donne, che hanno difficoltà fin dall’inizio del torneo e che troveranno fastidioso il loro animale domestico. Nella pallamano, i suoi favoriti Nikola Karabatic partono contro il Bahrain mentre Blue sarà fuori dalla squadra contro gli olandesi, campioni del mondo.

Nella pallavolo, infine, i Blues entrano per la prima volta nella loro storia in questa fase della competizione e, dopo aver portato alla qualificazione russi e brasiliani, dovranno affrontare la formidabile Polonia.

Franceinfo: Sport riassume il programma completo di questi incontri (il programma è in francese), che si svolgeranno martedì (uomini) e mercoledì (donne) e che potrete seguire sulle antenne di France Télévisions. o su france.tv.

palla a mano

Programma maschile: Francia – Bahrain, martedì 3 agosto alle 2:30 (9:30 a Tokyo)

>> Segui il video meeting in diretta su france.tv

Primi nel girone A dopo aver battuto Argentina (33-27), Brasile (34-29), Germania (30-29) e Spagna (36-31), i Blues hanno perso solo una volta, contro la Norvegia (29-32). L’ultima partita della fase a gironi.

Ma mentre gli uomini di Guillaume Gill si sono qualificati, gli infortuni di Timothy Nguesan e Hugo Diskat contro i norvegesi hanno offuscato il record. Il terzino sinistro del Barcellona ha dovuto lasciare il gruppo a causa di un infortunio al polpaccio ed è stato sostituito da Romain Lagarde. L’Hugo Descat dovrebbe essere lasciato riposare dopo aver avvertito un disagio muscolare negli adduttori. Nei quarti di finale i Blues affrontano il Bahrain, quarto nel girone B con una sola vittoria sul Giappone e quattro sconfitte.

READ  Dalla Namibia al Sud Africa, le tre settimane in cui si è fatta sentire l'assenza di Antoine Dupont

Sorteggio femminile: Francia-Olanda, mercoledì 4 agosto, 13:45 (20:45 a Tokyo).

>> Segui il video meeting in diretta su france.tv

I Bleues sono arrivati ​​terzi nel Gruppo B e hanno conquistato i playoff grazie alla vittoria sul Brasile (29-22) nell’ultima partita della fase a gironi lunedì. I portieri, in difficoltà dall’inizio del torneo olimpico, si sono finalmente confermati contro i brasiliani, con nove stop in particolare per Cleopatra Darlo su 20 tiri.

Ci saranno di nuovo nei quarti di finale? I vicecampioni olimpici, tuttavia, avranno bisogno di porte al meglio per resistere all’Olanda. Il campione del mondo, che ha ricevuto solo una sconfitta contro la Norvegia nel primo set, sarebbe un candidato logico. Oltre al vantaggio di avere in panchina un allenatore che conosce perfettamente i francesi: Emmanuel Mayonnade, che allena anche il Metz. Se la squadra francese riesce a trovare la Svezia o la Corea del Sud in semifinale.

Cestino

Classifica maschile: Francia-Italia, martedì 3 agosto alle 10:20 (17:20 a Tokyo)

>> Segui il video meeting in diretta su france.tv

Come le loro controparti di pallamano, i giocatori di basket francesi hanno preso il comando nel loro gruppo. Con l’illustre Evan Fournier, si sono presentati con una prestigiosa vittoria sugli Stati Uniti (83-76) per la loro prima apparizione nel torneo, prima di vittorie senza ostacoli su Repubblica Ceca (97-77) e Iran (79-62). Solidi, i Blues sono la miglior difesa della fase a gironi, con una media di 71,7 punti.

Ai quarti di finale hanno ritrovato le italiane, ospiti a sorpresa a questo punto della competizione, seconde nel girone B alle spalle dell’Australia. Le due squadre devono essere prive di standard in quanto non si incontrano da Euro 2011 (vittoria 91-84 della Francia). In caso di vittoria, i cestisti francesi potrebbero ritrovare in semifinale la Slovenia del formidabile Luka Doncic (contro la Germania). Si noti che poche ore prima dell’incontro dei Blues, l’enorme shock del trimestre metterà la Spagna contro gli Stati Uniti alle 6:40.

READ  Italia - Round 15 - A che ora e su quale canale guardare Inter - Crotone, Benevento - Milan, Juventus - Udinese e altre partite del Round 15 del campionato italiano?

Classifica femminile: Francia – SpagnaMercoledì 4 agosto alle 14:00 (21:00 a Tokyo)

>> Segui il video meeting in diretta su france.tv

La squadra azzurra di basket ha mostrato segnali più preoccupanti nella fase a gironi. Si qualificarono ai quarti di finale occupando i primi due terzi dei posti a scapito del Canada, dove furono battuti in partenza dal Giappone (70-74) e poi sconfitti dagli Stati Uniti (82-93) ma è uscito vittorioso nella partita contro la Nigeria. (87-62).

Appena fuori da questa delicata fase a gironi, i campioni d’Europa dovranno sfoderare il loro miglior basket per accedere alle semifinali. Hanno ereditato infelici alla lotteria La nazionale spagnola è ai quarti di finale, imbattuta in questo torneo olimpico. Il compito non è facile in quanto la Spagna, il vero traditore dei Blues, non perde contro la Francia in una partita ufficiale dal 2015. Ma i giocatori di Valerie Garnier hanno preso il meglio di sempre. Roja All’inizio di luglio in preparazione per i giochi. Quindi, la sfida principale, ma non impossibile.

È passato a malapena per Blue dopo una partita difficile.  La Francia non deve perdere più di 13 punti per qualificarsi.  Buone notizie per il basket francese.

aereo

Francia-Polonia, martedì 3 agosto alle 14:30 (21:30 a Tokyo)

>> Segui il video meeting in diretta su france.tv

I Blues si sono qualificati per i quarti di finale olimpici vincendo due turni contro il Brasile. Con due vittorie su Tunisia e Comitato Olimpico russo e tre sconfitte, è arrivata quarta nel Gruppo Due, l’ultima qualificata. Nei quarti ora davanti a loro c’è la Polonia, due volte campione in carica e prima nel Gruppo A, con una sola battuta d’arresto in cinque partite e tre vittorie per 3 set a zero.

I polacchi sono la squadra più efficiente in attacco e al servizio. Si affidano anche agli svantaggi di vincere più spesso. Per resistergli, i capocannonieri dei Blues, Jean Petrie e Irvin Ngabeth, devono brillare. Ma i Blues, che sono riusciti ad alzare il livello contro le migliori squadre, hanno ragione di credere: hanno battuto la Polonia in cinque set, lo scorso giugno, nell’ultima giornata della Lega delle Nazioni (25-22, 21-25, 22 -25, 25-20, 15-11).

READ  Punti di forza e di debolezza dello sport francese a 9 mesi dall'inizio dei Giochi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *