Attacco inaccettabile dei tifosi con qualcosa su Rina! (Vedo)

Un oggetto lanciato dal podio dell’Atalanta al portiere della Lazio, Pepe Reina, ha oscurato il match tra le due squadre. Lo spagnolo non ha voluto dare dimensioni e dopo pochi minuti prima del sorteggio!

Immagini che non vorremmo vedere in nessuno stadio del pianeta che abbiamo visto a Bergamo sabato pomeriggio. L’Atalanta ha ospitato la Lazio a Bergamo, ma l’ospitalità dei padroni di casa non è stata buona. O in sostanza, una piccola parte dei fan di “Dea” si è interessata al danno, prendendo di mira Pepe Reina.

Vigliacco verso Rina

Con la gara già rinviata e gli ospiti davanti all’1-2, la Lazio non ha motivo di affrettarsi. Così, Baby Rina sentiva che doveva masticare lentamente il tempo di ritardo. Prima di calciare la punizione, lo spagnolo ha provato a liberare l’area dietro ai fornelli, che era piena di ogni genere di oggetti dal podio.

L’arbitro della partita, che ha capito cosa aveva fatto l’esperto portiere, gli ha rapidamente fatto delle raccomandazioni. Pochi secondi dopo, Rina viene aggredita dai tifosi dell’Atalanta. Come è emerso in seguito dal replay, una moneta di un senza cervello dal podio ha colpito lo spagnolo alla testa. Sebbene inizialmente stordito, l’esperto portiere si è alzato per continuare la partita.

Purtroppo per lui, dopo pochi minuti, l’Atalanta pareggia, con De Rooney colpevole, e gli ruba il punto del pareggio.

Segui sportsking.gr su Google News Per essere il primo a conoscere le novità dei maggiori campionati europei.

READ  Il modello sportivo di Goldman Sachs prevede il vincitore dell'evento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *