Addio a Bibi Ballandi, storico fautore di programmi tv di successo

0

Aveva un grande intuito, fiuto, coraggio Bibi Ballandi, lo storico produttore dei programmi tv di maggior successo che, «è volato in cielo» a 71 anni, dopo aver lottato per dodici mesi contro una metastasi. Lo ha fatto in silenzio e ha lasciato un grande vuoto nel mondo dello spettacolo italiano.

Chi era Bibi

Bolognese di nascita, figlio di Iso, un tassista, iniziò a lavorare molto presto. Prima con il padre, poi diventando imprenditore-artista. «Predica corta, tagliatelle lunghe» diceva Bibi Ballandi, con questa frase intendeva dire che le chiacchiere sono inutili subordinate ai fatti concreti. Inventò letteralmente la leggendaria discoteca romagnola. Inventò serate-evento per la televisione, programmi di successo: ha lavorato ai varietà di Adriano Celentano, di Gianni Morandi, e Fiorello, che è stato tra i primi ad annunciarne la morte via Twitter, annunciando pure che per due giorni il suo programma non andrà in onda. Ecco il tweet di Fiorello: «Questa sera#ilrosariodellasera su @radiodeejay non andrà in onda.Neanche domani. BiBi Ballandi è volato in cielo. Profondo dolore.».  E sui social anche il cordoglio di chi ha lavorato con lui: da Fiorello a Panariello, Mika, Morandi, Celentano, Clerici, Hunziker, Bolle.

I suoi ultimi lavori e i programmi di successo

Tra i suoi ultimi lavori, ci sono: Stasera CasaMika, Laura & Paola con Laura Pausini e Paola Cortellesi e la serata con Roberto Bolle Danza con me. Una lunga carriera fatta di successi, ha prodotto anche molti show, tra i quali quelli da Fiorello a Giorgio Panariello, da La bella e la bestia con Lucio Dalla e Sabrina Ferilli agli spettacoli di capodanno con Carlo Conti e anche tutte le edizioni di Ballando con le Stelle.

E tutti lo ricordano perché «aveva sempre da dare un buon consiglio e parole di affetto».