No alla riabilitazione? Lindsay Lohan pagherà con 3 mesi di carcere

0

Secondo molti sarebbe dovuta finire diversamente, ma ormai la sentenza é stata emessa e non si torna di certo indietro; la giovane 24enne attrice americana Lindsay Lohan é stata condannata a ben 3 mesi di carcere per essersi rifiutata di rispettare il periodo di rieducazione, divenuto obbligatorio dopo la condanna per guida in stato di ebbrezza. Per Lindsay ormai non vi é più nulla da fare, e sarà costretta a seguire quanto stabilito dalla condanna, una condanna che é riuscita a crearle un forte shock, fino a portarla alle lacrime proprio in tribunale.

Lindsay aveva implorato il giudice Revel di essere clemente nei suoi confronti, assicurando che avrebbe seguito con serietà e rigore il programma di recupero dall’alcool: “Per me non è affatto uno scherzo. E’ in gioco la mia vita, la mia carriera”.
Ma a poco sono servite le preghierine di Lindsay che ora é obbligata a trovare un modo per accettare la sentenza, nella speranza che questo tipo di punizione possa servire per farle capire gli errori commessi.
E mentre la star piange, i paparazzi lasciano trapelare un particolare davvero molto divertente: pare che l’attrice si fosse presentata in aula con tanto di smalto sulle unghie…che c’é di male direte voi? Sul dito medio l’attrice si era scritta “Fuck U”, un chiarissimo messaggio rivolto al giudice che di lì a poco le avrebbe spezzato il cuore, ma di certo non la carriera…a quello aveva già pensato lei!

Alessandra Battistini