Elisa Isoardi e Matteo Salvini si sono lasciti, la satira del web

0
Elisa Isoardi e Matteo Salvini si sono lasciti, la satira del web

L’argomento del giorno è il seguente: Elisa Isoardi e Matteo Salvini si sono lasciati. Ebbene si, nessun rumors, ma solo certezze attorno a quella che era la storia d’amore che univa i due. Ad annunciarlo è stata la stessa Isoardi, scatenando l’ira del web.

Elisa Isoardi Instagram

Nel corso di questi anni poco abbiamo saputo in merito alla relazione che univa Elisa Isoardi e Matteo Salvini. I due hanno sempre cercato di mantenere i riflettori del gossip lontano dalla relazione. Poche notizie, ma sempre contenute… Un modo carino per dire che i panni sporchi si lavano in famiglia? C’è da dire che essere la compagna di un politico, ormai Ministro degli Interni, non deve essere un lavoro facile. Soprattutto se consideriamo il fatto che Elisa Isoardi un lavoro ce l’ha, dato che adesso la troviamo alla conduzione de La Prova del Cuoco.

Oggi però nell’account ufficiale di Elisa Isoardi Instagram ecco che arriva l’annuncio ufficiale.

Elisa Isoardi e Mattero Salvini si sono lasciati

Come abbiamo spiegato all’inizio del nostro articolo, la notizia del giorno è la seguente: Elisa Isoardi e Matteo Salvini si sono lasciati. Da qualche giorno i magazine parlavano di una possibile crisi e conseguente rottura. La conferma è arrivata sul profilo Instagram con il seguente messaggio: “Non è quello che ci siamo dati a mancarmi, ma quello che avremmo dovuto darci ancora. Gio Evan. Con immenso rispetto dell’amore vero che c’è stato. Grazie Matteo“.

La satira del web

Il post di Elisa Isoardi ha scatenato nell’immediato la satira del web. Sono stati diversi i commenti che hanno accompagnato lo scatto pubblicato dalla conduttrice de La Prova del Cuoco, il quale ritrae un momento davvero molto intimo. Barbara Foria, ad esempio, ha postato un fotomontaggio dove si sostituisce a Elisa Isoardi, accompagnati dal commento: “Elisa Foria Isoardi. Mi manca e un po’ temo… Non quello che ci siamo dati… Ma quello che ci dovrai dare ancora!!! Grazie Matteo. Ma anche nu poc ‘meno va buon!!“.