Isola dei Famosi 2018: cronaca delle sesta puntata, tra imbarazzo canna-gate e ex naufraghi ripescati

0

Alessia Marcuzzi e la produzione si difendono sul “caso Monte” e sostengono che non esistono immagini che confermino le accuse della ex naufraga Eva Henger. Nel frattempo, Paola Di Benedetto è la quinta eliminata ma ritorna in gioco con Filippo, Nadia e Cecilia. Tra questi, due saranno ripescati dal televoto. Intanto in nomination vanno Elena, Bianca e Alessia.

Le dichiarazioni sul canna-gate

Settimane di trasmissioni televisive sul canna-gate, i servizi di Striscia la notizia con le registrazioni di Chiara Nasti che confermano le denunce di Eva Henger, adesso Alessia Marcuzzi racconta la sua versione e chiama in causa Andrea Marchi, capo progetto Magnolia in Honduras, che parla ripercorrendo gli eventi sino al confessionale della Henger: «I concorrenti sono stati nella casa dal 19 fino al 22 gennaio. In quei giorni in casa non c’è stata una sola persona che sia venuta a dirmi che Francesco Monte aveva marijuana». E ancora sostiene Marchi che quando è stato informato del confessionale di Eva in cui accusava Monte di aver fumato marijuana ha informato la produzione. E poi aggiunge: «all’interno della casa non abbiamo una singola immagine di Francesco che prepara, fuma, condivide una canna. Non abbiano nascosto niente».

La parola ad Alessia Marcuzzi

Poi riprende la parola Alessia Marcuzzi, conduttrice del reality di Canale 5, «questa cosa va gestita in un tribunale. Io voglio avere delle prove non delle intercettazioni telefoniche, non voglio avere persone che da me dicono cose e in altre trasmissioni ne dicono altre».