Luca Zingaretti si risposta? Sì, ma solo sul set de Il commissario Montalbano

0

Il commissario Montalbano, interpretato dal meraviglioso Luca Zingaretti, torna in Tv. La sorpresa? Dopo anni di fidanzamento con Livia, interpretata dall’attrice Sonia Bergamasco, si sposeranno. La serie andrà in onda lunedì 19 febbraio in prima serata su Rai Uno e promette (il solito) boom di ascolti.

Dietro le quinte

Sonia Bergamasco in un’intervista ha raccontato del matrimonio da sogno che la aspetta sul set. La scena vedrà tutti gli attori della fiction presenti. La sera prima di girare la scena? “Ci siamo ritrovati tutti e abbiamo fatto una cena, una grande tavolata”. E poi rivela la relazione sul set. Salvo Montalbano? Sempre più geloso della sua Livia.

Il matrimonio di Luca Zingaretti nella realtà

Luca Zingaretti nella realtà è sposato con l’attrice Luisa Ranieri, della quale è innamoratissimo. I panni che veste meglio infatti sono quelli di marito e di papà. Ha due figlie: Emma e Bianca ed è un padre molto dolce e affettuoso. E se Zingaretti miete successi in tv nei panni di Montalbano, portando a casa 10 milioni di spettatori a puntata, quello che più lo interessa è la sua famiglia. Il successo? Poco importa all’attore in confronto alle “sue donne”.

I retroscena della scelta del protagonista

Quale volto avrebbe potuto avere Montalbano? Quello di Giancarlo Giannini o di Massimo Dapporto, entrambi erano infatti in lizza per il ruolo nella fiction di Rai Uno, che è tratta dai romanzi di Andrea Camilleri. E proprio Camilleri, quando si è presentato Luca Zingaretti al provino con un copione di otto pagine, non ne era convinto perché l’attore  Luca Zingaretti era 11 anni più giovane del suo personaggio, più basso e calvo. Ma l’ultima parola è stata del regista della serie, Alberto Sironi, che ha voluto Zingaretti. Una scelta che è stata comunicata all’attore dopo ben sei mesi dal provino.