220mila fan al concerto di Vasco Rossi

Gran successo per Vasco Rossi. Il cantante si esibisce in concerto a Modena dinanzi a ben 220mila fan.

Da parecchio tempo si attendeva questa data. Finalmente ieri sera si è svolto il concerto di Vasco Rossi, in diretta su Rai 1. Da parecchie ore i fan hanno sostato nell’area del concerto attendendo l’arrivo della loro star. Dopo tanta attesa Vasco arriva sul palco e inizia il concerto con un brano storico, ovvero “Colpa d’ Alfredo”. Da questo momento il cantante da inizio ad una carrellata di ricordi cantando brani del 1980. Brani che non si lasciano intimidire dal cambio generazionale. Tutta la folla cantava “Colpa d’Alfredo”, “Bollicine”, “Ogni volta”, “Silvia”, “La nostra relazione”, “Anima Fragile”.

Queste sono tutte canzoni che hanno dato vita all’indiscussa carriera del grande Vasco Rossi. Numerose le canzoni cantate nel suo percorso, quelle cantante durante il concerto sono state accompagnate da un coro, ovvero dal coro dei fan che, mentre ballavano, cantavano: “Una splendida giornata”, “Ieri ho sgozzato mio figlio”, “Delusa”, “Sally”, “Un senso”, “Siamo solo noi”, “Vita spericolata”, “Alba chiara”, “Una canzone per te”, “Va bene va bene così”, “Senza parole”.

Vasco si esibisce per ben 3 ore e mezza.

Numerosissime le canzoni cantate durante il Modena Park. Sulle note di “Rewind” sventolano migliaia di reggiseni con la scritta “Fammi godere” sulle coppe. Centinaia di donne in topless vengono inquadrate dalle telecemere della Rai! In molti si emozionano..

Ogni brano racconta un sentimento che ha caratterizzato la vita di Vasco Rossi: le donne, le sfide della vita, la trasgressione, il senso di smarrimento, le lotte, l’amore. Ogni testo ha un senso profondo che puntualmente è stato colto dai fan, un messaggio da non sottovalutare. Vasco chiude il concerto rivolgendo ai fan una frase molto forte: “Noi non abbiamo paura. Non cambieremo le nostre abitudini. Il nemico non è l’odio ma la paura. Non chiudiamoci in casa”.