Emma Marrone accusata di razzismo

0

Emma Marrone nuovamente nel mirino degli haters. La cantante sposta il luogo di un’esibizione e viene accusata di razzismo.

Come molti cantanti famosi, anche Emma Marrone è vittima degli haters. Purtroppo però a differenza di chi ha un carattere forte, Emma si lascia demoralizzare molto dalle pesanti accuse che questi muovono nei suoi confronti. Proprio qualche giorno fa la cantante salentina, ospite di Maurizio Costanzo, aveva confessato di soffrire parecchio a causa degli insulti ricevuti sul web da questi haters. insulti che le sembrano ingiustificabili, privi di senso e molto pesanti.

Ed ecco che accade l’imprevisto. Emma Marrone, coach di “Amici”, a Giugno avrebbe dovuto esibirsi nel capoluogo siciliano (Palermo) in un evento di ‘Radio Italia’. Per vari motivi personali, la sua partecipazione è saltata ed è stata spostata geograficamente. L’esibizione, infatti, si terrà a Milano. Questo ha dato il via a pesanti critiche. La cantante viene infatti accusata di razzismo, accusata di non voler esibirsi nella bella Palermo. Centinaia di insulti sono giunti persino sulla pagina ufficiale di Radio Italia.

Tanto rumore per nulla. Come se la cantante non si fosse mai esibita in Sicilia.

A questo punto la Marrone si è voluta difendere su Instagram scivendo: “Lo spostamento della mia presenza da Palermo a Milano è dovuto a un mio impegno strettamente personale e non perché favorisco una città rispetto ad un’altra! Mi scuso con Radio Italia per i messaggi sgradevoli che hanno ricevuto per questo motivo”. In molti hanno difeso la cantante. Molti siciliani la aspettano a braccia aperte e la invitano a non dar peso alle offese degli haters.