Il significato dei Tatuaggi Maori

0
significato tatuaggi maori qual'è

Le radici dei Tatuaggi Maori affondano nel nord della Nuova Zelanda, in Polinesia, dove vivono le tribù dei Maori. Il tatuaggio Maori, nella loro cultura rappresenta un rito di passaggio dall’infanzia all’età adulta. Il tatuaggio non viene realizzato per un fattore estetico, ma viene visto come un rito sacro. Inizialmente si procede dipingendosi il volto, lo specchio dell’anima, per poi procedere con il resto del corpo, che diventa una carta d’identità della propria storia, la propria famiglia, e tutti gli aventi importanti che accadono nella propria vita e devono essere ricordati. I tatuaggi maori riguardano tutta la popolazione, sono realizzati in maniera differente sia sul corpo maschile e femminile.

Il primo tatuaggio della cultura maori è il moko, presente sia negli uomini che nelle donne, ma con significati differenti. E’ un tatuaggio del viso che nelle donne viene realizzato solo sul mento, mentre negli uomini può ricoprire l’intera faccia. Abbiamo poi il kirituhi, che è un tatuaggio meno sacro che può essere fatto da tutti.

I tatuaggi maori a seconda del proprio significato possono essere suddivisi in due importanti categorie: gli Etua e gli Enata. Con gli Enata si esprimono le diverse esperienze di vita, rappresentando ad esempio il proprio stato sociale. Attraverso dei simboli possono essere rappresentati avvenimenti importanti della vita come la nascita di un figlio o il matrimonio. Gli Etua, invece, nascondono in se una serie di simboli spirituali, religiosi e rappresentano onore.

I tatuaggi maori, sono ricchi di diversi simboli che racchiudono in se enormi significati:

  • Conchiglia: è simbolo dell’intimità e di protezione
  • Ascia: simboleggia autorità e forza
  • Sole: simbolo di ricchezza il cui sorgere rappresenta un rinnovamento;
  • Fenice: è il simbolo della rinascita;
  • Felce: simboleggia la vita, ed è la pianta che è divenuta simbolo della Nuova Zelanda
  • Amo da pesca: simboleggia la fortuna
  • Stella: indica un obiettivo da raggiungere
  • Mare: è usato spesso per riempire gli spazi e simboleggia l’aldilà
  • Punte di lancia: stanno a simboleggiare il coraggio

Per quanto riguarda gli animali invece:

  • Tartaruga: simboleggia la fertilità e la famiglia
  • Balena: sta a simboleggiare la ricchezza
  • Anguilla: la malattia e la malasorte
  • Delfini: rappresentano l’allegria e la felicità
  • Canguro: sta a simboleggiare l’equilibrio e la forza di resistere
  • Carpa: la perseveranza ed il coraggio
  • Granchio: sta a simboleggiare la protezione
  • Cavalluccio marino: rappresenta il legame con il mare
  • Libellula: simboleggia l’eleganza
  • Gabbiano: rappresenta la libertà
  • Geco: sta a simboleggiare la sopravvivenza e la capacità di rigenerazione
  • Serpente: ha poteri curativi e per la tradizione maori è in grado di comunicare con gli Dei
  • Rondine: sta a rappresentare la fedeltà
  • Lucertola: è considerata l’animale guida degli sciamani per il viaggio
  • Squalo: simboleggia la forza
  • Manta: sta a simboleggiare la bellezza

Su Internet è possibile trovare diversi siti che propongono le foto di tatuaggi maori più belle, in modo da osservare meglio la bellezza e i simboli caratteristici di questi tatuaggi.

SHARE
Previous articleBianca Atzei in lacrime a Sanremo
Next articleEcco chi è Christian Grey
Notizie di gossip scritte a più mani a cura della redazione di Gossipitaliano.net