Il Collegio, su Rai 2 il reality che viaggia nel tempo

0
Il Collegio
Il Collegio

Niente cellulari e tablet, nessun collegamento a internet ma nemmeno piercing e tatuaggi sono ammessi: sono queste le regole principali de Il Collegio, in nuovo reality di Rai 2 al via il 2 gennaio e che andrà in onda in prima serata ogni lunedì per quattro puntate complessive fino al 23 gennaio. Si tratta dell’adattamento italiano di un format inglese, That’ll teach’em, e che ha avuto già molto successo anche in altri Paesi come Francia e Spagna.

Nella versione italiana de Il Collegio troveremo 18 concorrenti, equamente divisi tra machi e femmine, tra i 14 e i 17 anni che verranno proiettati indietro nel tempo: dal 2016 infatti si troveranno a dover vivere negli anni ’60 del secolo scorso, isolati dal mondo con le rigide regole scolastiche dell’ex collegio Celana vicino a Bergamo. Oltre alle lezioni da frequentare tutti i giorni, gli allievi dovranno anche imparare mestieri pratici come quello del falegname, mentre le allieve frequenteranno anche corsi di cucina ed economia domestica.

Ma il reality analizzerà soprattutto quello che vuol dire per ragazzi così giovani e abituati ad una vita social, ritrovarsi in un mondo senza chat e whatsapp. Tra sorveglianti severissimi e insegnanti che non concederanno nulla al divertimento, i 18 concorrenti de Il Collegio dovranno rispettare le regole, pena punizioni che possono andare dalle pulizie forzate alla cancellazione della ricreazione, come si usava fare in quegli anni. Tra loro il primo nome è quello di Anna Pasin, spirito libero che ama i piercing e i tatuaggi. Tutto quello che lì è vietato.