Alessia Marcuzzi presta la sua voce a ‘Cicogne in missione’

0

Un film delizioso che racconta la storia di famiglie allargate. Stiamo parlando della pellicola “Cicogne in missione“, dove troviamo le voci di Alessia Marcuzzi, Vincenzo Salemme e Federico Russo. Il film d’animazione è firmato da Nicholas Stoller e Doug Sweetland ed è un trionfo d’amore, è stato presentato ieri in anteprima alla rassegna Festa del cinema di Roma. La pellicola sarà nelle sale a partire dal 20 ottobre 2016. L’idea di trattare questo tema è nata dalla vita di uno dei due registi, Nick Stoller, padre di due figlie femmine.

Ma andiamo con ordine. Nel film d’animazione Alessia Marcuzzi dà la voce al personaggio Tulip, una diciottenne orfana dai capelli rossi cresciuta tra le cicogne. Alessia è madre di Tommaso e Mia, che definisce “i miei atti d’amore”. Insomma ha accettato volentieri di prendere parte al film in veste di doppiatrice, finendo dentro una storia sulle famiglie di questi tempi. Le è piaciuto il personaggio nel quale si è rivista da ragazzina nel suo essere un po’ svampita e combina-guai, proprio come lo è lei, ha raccontato in un’intervista.

Nel cartone non c’è una distinzione di famiglia: da quella che adotta a quella di colore, da quella formata da due donne a due uomini e poi ancora la mamma single. Alessia Marcuzzi afferma che ci sono famiglie dove le cicogne non dovrebbero arrivare e che sono quelle dove non c’è amore e sottolinea anche l’importanza di ascoltare i figli, di sentire ciò che hanno da dire. E poi ammette: “Da quando papa Francesco ha detto di togliere i cellulari dalla tavola, lo seguo”.

LEAVE A REPLY