Roberto Bolle in tv, “La mia danza libera”

0

Uno speciale sulla danza condotto dall’étoile del balletto Roberto Bolle stasera, sabato 8 ottobre 2016, su Rai Uno, dal titolo “La mia danza libera“. E’ la prima volta che si tenta di portare il mondo della danza in tv in prime time. Lo spettacolo porta la firma di Giampiero Solari e dello stesso Bolle ed è prodotto da Rai Uno. Di recente è stato definito dal New York Times “The King of Dance” e adesso porta la danza nello show in prima serata insieme a Luisa Ranieri e Francesco Pannofino.

Tanti gli ospiti che contribuiranno a questo grande evento televisivo: Misty Copeland dell’American Ballet Theatre di New York, la prima ballerina della Scala Nicoletta Mani, Stefano Bollani, il cantante Asaf Avidan, Elio, Paola Cortellesi, Virginia Raffaele Micaela Ramazzotti.

“Quando ho conosciuto la danza ho capito cosa può fare quel tipo di forza. È un innamoramento immediato e totale per il quale, con il tempo, sei disposto a fare delle rinunce. Così ho capito quanto fosse importante.”, ha detto durante un’intervista rilasciata a “Io Donna” l’étoile. Una passione, quella della danza, che lo ha portato già all’età di 11 anni a lasciare casa e la famiglia per andare a studiare danza.

Nessun rimpianto per Bolle, anzi: “Se mi fossi snaturato non seguendo questa strada avrei avuto dei rimpianti enormi. I sacrifici hanno portato ai risultati: la determinazione serve. Ma la cosa che conta di più è capire il prima possibile quello che c’è dentro di noi.” Dei suoi 41 anni dice: “Mi sento bene, molto bene. Direi che da un punto di vista fisico non sono mai stato così in forma. Mi piace questa età: l’esperienza di vita colora il mio essere ballerino di nuovi significati”.

LEAVE A REPLY