Il ritorno di Michele Santoro in Rai con ‘Italia’

0
(KIKA) - MILANO - Michele Santoro lascia la Rai. L'annuncio del divorzio è arrivato dai dirigenti di viale Mazzini: le parti "hanno convenuto di risolvere il rapporto di lavoro, riservandosi di valutare in futuro altre e diverse forme di collaborazione", affidando a una transazione la definizione del contenzioso col giornalista. Il conduttore di Annozero potrebbe passare a La7 di Enrico Mentana. *** Local Caption ***

Michele Santoro torna in Rai: lo vedremo domani sera sulla seconda rete nazionale alla guida di ‘Italia‘ in prima serata. Non si tratta del solito talk show, ma di un viaggio a puntate, quattro in tutto, sulla realtà italiana, dove saranno mandati in onda filmati ed interviste. Il nome del programma è stato scelto ispirandosi al dirigibile progettato nel 1928 proprio con lo scopo di volare alla scoperta del Polo Nord.

Si parte dunque alla scoperta del territorio già dalle 21.05 di domani, mercoledì 5 ottobre 2016, su Rai Due, con una puntata dal titolo ‘Tuttiricchi‘. Una formula che esclude la piazza, troppo costosa, che si basa invece sul docufilm seguito da un confronto tra gli ospiti in studio. Nel corso della prima puntata ‘Tuttiricchi’ saranno ospiti in studio da Santoro Briatore e il sindaco di Milano Sala e quello di Napoli, De Magistris.

Un compito che “l’uomo Rai”, così si definisce il conduttore, vuole assumersi è quello di far assolvere al servizio pubblico un ruolo ben definito: “deve far discutere: il servizio pubblico è ciò che il mercato non fa, è mettere il potere alla prova: la ricerca continua di gesti capaci di contagiare la società”, ha detto in un’intervista. Poi ha aggiunto emozionato: “Sono molto felice di essere tornato in Rai senza aver adoperato gli strumenti giudiziari com’è successo l’altra volta…”. Michele Santoro infatti ha lasciato la Rai per ben due volte, adesso ci torna soddisfatto perché, come lui stesso ha ammesso è “fiero di far parte di questa azienda” e che si sente “figlio della Rai”.

LEAVE A REPLY