Grande Fratello vip, Simona Ventura querela Clemente Russo

0

Un comunicato stampa è stato diffuso alle agenzie di stampa nel tardo pomeriggio di oggi, sabato 1 ottobre 2016, firmato dall’avvocato Alessandro Simone, legale di Simona Ventura per intervenire sulle chiacchiere tra l’ex marito della showgirl Stefano Bettarini e del pugile Clemente Russo fatte durante la notte e riprese dai media tra i due nella casa del Grande Fratello vip. Con il comunicato si fa presente che l’avvocato ha ottenuto il mandato da Simona Ventura di tutelare i suoi diritti e quelli dei figli. Si legge infatti che questi diritti sono stati “calpestati dalle dichiarazioni gravemente offensive rilasciate da due concorrenti del Grande Fratello Vip, evidentemente espressione del loro pensiero sul ruolo della donna e sulla famiglia”.

E ancora che “Clemente Russo verrà chiamato a rispondere di quanto commesso nelle sedi opportune; quanto a Stefano Bettarini, padre di due dei tre figli di Simona Ventura, ogni commento appare superfluo”. Poi si precisa anche sul fatto che non è stato interrotto dalla produzione del programma, nonostante ci fossero i presupposti, il dialogo offensivo, quando si sarebbe potuto inquadrare altro. Il comunicato si conclude con un invito: “Ritornare ancora sull’argomento, anche se in chiave chiarificatrice, aggraverebbe l’accaduto, ferendo un’altra volta i sentimenti e la serenità della mia assistita e, soprattutto, dei suoi figli, cosicché si confida che dell’episodio si riparli solo nelle sedi giudiziarie opportune”. In quanto a Stefano Bettarini “ogni commento è superfluo”, dice Simona Ventura, che è stata offesa più volte dall’ex calciatore da quando è iniziato il programma nella casa di Cinecittà.

LEAVE A REPLY