Acido salicilico: Miamo un orgoglio italiano

0

L’acido salicilico è stato impiegato per la prima volta nella cura delle patologie dermatologiche verso la prima metà dello scorso secolo. Dopo i primi risultati positivi si sono moltiplicati gli studi che hanno documentato la sua utilità a fini terapeutici. Miamo ha sviluppato una linea di prodotti all’acido salicilico con una concentrazione al 2% indicata per combattere gli inestetismi dell’acne, le macchie scure e gli inestetismi legati al processo di invecchiamento della pelle. La differenza con gli altri prodotti presenti sul mercato è l’utilizzo dell’acido salicilico allo stato puro nella formulazione liquida. Il marchio Miamo, nato a Miami nel 2011 rappresenta il top nel settore dei cosmeceutici e porta in alto il nome della nostra nazione in tutto il mondo. L’acido salicilico è conservato in un flacone di vetro scuro per evitare che la soluzione si alteri. Non occupa molto spazio, può essere conservato nell’armadietto del bagno accanto agli altri prodotti Miamo per la cura della pelle del viso.

L’acido salicilico fa parte della famiglia dei beta idrossacidi e del gruppo dei cheratolici. Gli idrossacidi sono alla base di molte soluzioni per il trattamento dei disturbi della pelle, mentre i cheratolici sono dei farmaci che rompono i legami tra gli strati di cheratina, una proteina del tessuto epiteliale. Con la rottura si eliminano tutte le cellule morte che restano sulla pelle consentendo agli altri prodotti di arrivare negli strati meno superficiali e di curarla a fondo. L’acido salicilico è utilizzato soprattutto per l’acne in quanto libera i follicoli ostruiti e previene l’accumularsi di sebo che come sappiamo è una delle prime cause della comparsa di brufoli e punti neri sul viso. La soluzione proposta da Miamo è indicata anche per attenuare i primi segni dell’età come rughe e linee sottili, e persino le cicatrici.

I prodotti all’acido salicilico devono essere utilizzati attenendosi alle istruzioni riportate sul foglietto illustrativo, inoltre non si deve mai applicare una quantità maggiore o prolungare il trattamento. Se vi sono zone della pelle arrossate o irritate, proteggetele con cura e ricordate sempre di lavare le mani per evitare il contatto con gli occhi. Non vi sono effetti collaterali causati dall’utilizzo però è un prodotto irritante come tutti gli acidi, meglio testare le reazioni su un piccolo lembo di pelle e contattare subito il medico in caso di effetti indesiderati.

II prodotti all’acido salicilico stanno diventando sempre più diffusi, ma come succede spesso in questi casi, non tutti apportano reali benefici. Affidatevi sempre ai marchi che rispettano le certificazioni e i protocolli come Miamo.

LEAVE A REPLY