Un borgo particolarissimo da visitare: Les Baux en Provence, tra i monti e il mare, una chicca per il turismo

0

Poco distante dalla foce del Rodano, tra le montagne della Provenza e il mare della Costa Azzurra, abbarbicato su uno sperone roccioso il borgo di Les Baux en Provence è un luogo unico per il turismo. Nel borgo, antichissimo, si trova un castello in rovina scavato nella roccia ma ancora prima di arrivare nel paese, la strada attraversa una zona di rocce modellate dagli agenti atmosferici che ricordano animali e figure antropomorfe, donando al luogo un aspetto misterioso e suggestivo.

Si dice, ma non vi sono certezze, che questo paese abbia dato i natali al Re mago Baldassarre, infatti, sullo stemma del suo casato si ritrova la cometa di Betlemme. Il borgo fu concesso come marchesato alla famiglia Grimaldi nel 1642 e ancora oggi, sebbene sia totalmente sotto amministrazione francese, il titolo continua ad appartenere alla famiglia Monegasca.

I turisti dopo una piacevole visita a questo borgo potranno ammirare le interminabili distese di lavanda sull’altipiano di Valensole, poco distante.

LEAVE A REPLY