Valeria Marini torna sulle sue nozze: “Sono stata ingannata”

0
valeria marini

La showgirl Valeria Marini è tornata su un argomento molto “spinoso”, le sue nozze con Giovanni Cottone. Il loro è stato un matrimonio lampo, avvenuto un anno fa, ma già concluso: Valeria ha infatti chiesto l’annullamento da parte della Sacra Rota, spiegando le motivazioni al settimanale “Visto”. “Sono stata ingannata, perché ho creduto in un amore che si è rivelato un equivoco. Sapevo che il mio ex marito era stato già sposato civilmente e che aveva un figlio, ma non ero assolutamente a conoscenza di un matrimonio ancora precedente, celebrato in chiesa e dal quale erano nati i suoi primi due figli. Ho scoperto la verità attraverso una lettera anonima” racconta Valeria, profondamente turbata da questa storia. Subito dopo il matrimonio, qualcosa si era incrinato: come racconta la Marini, il marito si era fatto sempre più sfuggente, assente e si accumulavano le bugie. Litigi verbali e non, dopo la separazione, c’è stata anche un po’ di tensione. “Lui non voleva separarsi, abbiamo fatto la consensuale per creare meno attriti possibile” spiega, prima di approfondire quello che è successo dopo la separazione. “Paura? Sì, a un certo punto ho cominciato ad essere seguita ovunque da tre paparazzi. La sera, quando rientravo, non ero tranquilla, mi facevo sempre accompagnare in casa da qualcuno. Lui ha anche affittato un appartamento sotto casa mia” racconta la Marini, che ha anche aggiunto che si sentiva vittima di una sorta di stalking, per questo ha preferito raccontare ai giornali la sua verità.

 

LEAVE A REPLY