Costantino Della Gherardesca: ” La sessualità non è una gran parte della mia vita”

0

costantino-della-gherardescaReduce dal grande successo di “Pechino Express”, Costantino Della Gherardesca è stato intervistato nell’ultima puntata di “Virus – Il contagio delle idee”, trasmissione settimanale che va in onda ogni giovedì sera su Rai Due. L’intervista ha permesso a Costantino di parlare di diversi aspetti: la sua passione per la tv, la sua sessualità e le origini familiari. Come ben sappiamo, il cognome “Della Gherardesca” mostra radici piuttosto nobili: “il conte Ugolino Della Gherardesca era un nostro antenato. Mia madre era una femminista, mi ha dato il suo nome e sono cresciuto con lei in un ambiente aristocratico ma non conservatore” racconta il conduttore di “Pechino Express“, che poi rivela la sua grande passione per la televisione. “Ho sempre amato la tv, non ho mai voluto fare cinema o altro. Solo la tv. Sono un operaio dell’entertainment perché ho fatto la gavetta più lunga che conosco in tv” spiega Costantino, che oltre agli appuntamenti televisivi, conduce un programma radiofonico. La parte finale dell’intervista è dedicata alla sua sessualità: Costantino Della Gherardesca non ha mai fatto mistero della sua omosessualità. “Ho dichiarato la mia omosessualità perché la tv vuole sapere tutto su di te subito e io l’ho detto, non ci sono problemi. Ma la sessualità non è una gran parte della mia vita” conclude il conduttore.

 

LEAVE A REPLY