Nicola Savino: “Io, Manuela e Matilda: che quadretto perfetto”

0

nicola-savinoIl conduttore di “Quelli che il calcio” e speaker di Radio Deejay Nicola Savino è stato intervistato dal settimanale Donna Moderna. L’intervista racconta la sua vita in famiglia, il rapporto con la moglie Manuela Suma, costumista di Masterchef su Sky, e la loro figlia, Matilda. In coppia, Manuela e Nicola hanno delle piccole regole. “Manuela mi tiene d’occhio, si insospettisce quando esagero con il calcio. Ma la gelosia fa bene, i rapporti hanno bisogno di conferme. E, poi, mi ha dato delle regole per cui la ringrazio” racconta il conduttore. Nicola racconta un punto di questo “regolamento” sul quale non si può sfuggire. “Ha sempre insistito perché la mattina accompagnassi nostra figlia Matilda a scuola. Mi ha detto: “Rischi di perdere una cosa importante, vederla crescere!” Così faccio da quando la bimba andava all’asilo” spiega Savino. Adesso Matilda ha 8 anni, è cresciuta, ma Nicola non smette di coccolare e viziare sua figlia, a partire dalla colazione. “Mi alzo alle 6, leggo i giornali e poi mi metto ai fornelli. Preparo le uova, i pancakes, il caffelatte e facciamo colazione assieme. Quadretto perfetto eh?” scherza il conduttore. E non si può essere felici per una famiglia che sembra quasi perfetta, un po’ come quella della pubblicità del Mulino Bianco!

 

LEAVE A REPLY