Giampaolo Morelli: “Scelsi lo spettacolo per far colpo sulle ragazze”

0

Giampaolo_MorelliL’attore Giampaolo Morelli si è confessato sulle pagine del settimanale “DiPiù”. In particolare, l’attore ha parlato del suo periodo scolastico: oggi è sicuramente uno degli attori più apprezzati, ma anche uno dei più desiderati dalle donne. Ai tempi delle superiori invece, Giampaolo era piuttosto timido, fattore che non l’ha mai aiutato con le ragazze. “Ero in seconda superiore quando scelsi la strada dello spettacolo per fare colpo sulle ragazze. Ero un bambino timido, timidissimo” racconta l’attore, che poi aggiunge anche alcuni dettagli. Giampaolo infatti era fra i più piccoli in classe: “ero anche stato mandato a scuola molto presto, in anticipo rispetto agli altri”. Per questo motivo, le ragazze facevano finta di non vederlo. A questo punto, l’idea: provare ad inventarsi uomo di spettacolo. Giampaolo ha incominciato come “mago”, ma la magia non faceva molta presa sulle ragazze. “Ero convinto che essere in grado di fare magie mi avrebbe aiutato a rendermi affascinante agli occhi delle ragazze, ben presto capii che non serviva a nulla” racconta l’attore. L’esperienza da mago fu fallimentare con le ragazze, ma servì a Morelli per capire qualcosa: il suo futuro era il mondo dello spettacolo. “Di una cosa mi resi conto: mi piaceva avere un pubblico, stupire. Insomma, capii che quella dello spettacolo poteva essere la mia strada. Decisi che sarei andato avanti” rivela.

 

LEAVE A REPLY