Claudio D’Alessio, aggredita la colf ucraina?

0

nicole minetti e claudio d alessioNon c’è pace per il figlio di Gigi D’Alessio. Claudio D’Alessio sarebbe stato denunciato per aggressione, minacce ed ingiurie dalla colf, una donna 52 enne proveniente dall’Ucraina, con domicilio a Fondi. La notizia è stata riportata da “Leggo”, che approfondisce la questione. L’aggressione sarebbe avvenuta il 5 luglio: Claudio D’Alessio e Nicole Minetti sarebbero rincasati tardi nel loro appartamento ai Parioli. I due avrebbero fatto un po’ troppa confusione, tanto da svegliare la colf: da qui sarebbe nato un aspro battibecco fra Claudio e la colf, che sarebbe degenerato con insulti e spintoni. La mattina seguente, la colf si è recata presso l’ospedale San Filippo Neri: qui i sanitari le hanno diagnosticato una prognosi di tre giorni per stato d’ansia e contusioni multiple. A questo punto la colf si sarebbe recata presso il commissariato per sporgere denuncia, come già anticipato, per aggressione, minacce ed ingiurie. Pare che anche Nicole Minetti sia stata contattata dagli agenti per raccontare la propria versione dei fatti, in qualità di testimone dei fatti. Ad aggravare la posizione di Claudio D’Alessio, ci sarebbe anche un problema legale: la colf infatti avrebbe ammeso di non aver mai lavorato con un regolare contratto, ma di essere stata pagata in nero.

 

LEAVE A REPLY