Gianni Morandi: “È come se avessi vissuto tre o quattro vite”

0

gianni-morandiGianni Morandi, cantante ed ex conduttore del Festival di Sanremo, si è confessato a “Diva e Donna”. E’ un personaggio che non ha certamente bisogno di presentazioni: una vita sotto i riflettori, fra musica, cinema, tv. Come ammette lui stesso, è proprio nato con la camicia! Gianni ha parlato a ruota libera della sua vita sentimentale, della sua ex moglie e dell’attuale compagna, senza trascurare un interessante bilancio della sua vita, un bilancio decisamente positivo. “È come se avessi vissuto tre o quattro vite, ho inciso seicento canzoni, fatto quattromila concerti. E poi la televisione, il cinema, i viaggi, le città, il mondo. Sono sereno, ho avuto talmente tanto che non voglio essere esagerato fino in fondo. Penso anche che ci siano tanti più bravi di me, con più talento…potrei dire che sono nato con la camicia” spiega Gianni, prima di affrontare un tema a lui molto caro, l’amore. E non si può non parlare della sua prima vera storia, il matrimonio Laura Efrikian. Lei ha spesso lamentato i tradimenti di Gianni, che però non ci sta e smentisce: io non ho mai fatto cose del genere. “Siamo finiti su molte copertine di riviste e film come una coppia felice, ma i film sono una cosa, la realtà è un’altra: è durato tutto molto poco” racconta, prima di passare ad una parte della sua vita decisamente più felice, il matrimonio con Anna Dan. “Lei è stata la mia ennesima grande fortuna in un momento delicato. Anna era una single incallita, non voleva vivere in campagna, avere figli né sposarsi: sono riuscito a farle fare tutto questo” racconta Gianni.

LEAVE A REPLY