Emma Marrone al ESC: Più chiacchiere sul vestito che sulla esibizione

0

emma marrone eurovision figuracciaEmma Marrone esce sconfitta dal Eurovision Song Contest, essendosi posizionata solamente al 21esimo posto (su 26 partecipanti) alla fine del festival che si è concluso sabato 10 Maggio con la vittoria di Conchita Wurtz che gareggiava per l’Austria.

Il piazzamento di Emma Marrone rappresenta uno smacco su diversi livelli: la cantante salentina, rispettando passo per passo il proprio personaggio, aveva dichiarato chiaramente che intendeva vincere la competizione  – che esprime la musica pop europea e che raccoglie partecipanti dall’intero continente: tuttavia, nonostante le intenzioni, Emma Marrone è arrivata 21esima, segnando anche il peggiore risultato per l’Italia mai registrato. Oltre al danno, Emma Marrone ha dovuto anche subire una intervista in inglese, in cui non è riuscita a comunicare i propri pensieri per difficoltà linguistiche dovendo ricorrere dopo qualche tentativo, alla interprete messa a sua disposizione. L’Eurovision Contest non ha rappresentato quindi quel trampolino di lancio internazionale che pure avrebbe potuto essere, considerando poi che la stampa italiana si è concentrata quasi esclusivamente sull’abbigliamento della cantante salentina che, durante l’esibizione, aveva fatto indovinare dei pantaloncini dorati sotto la corta e stretta minigonna. Come capita spesso alla giovane cantante, Emma Marrone è stata al centro di questioni poco inerenti alla propria professione anche in un periodo importante come la vetrina internazionale dell’Eurovision Song Contest.

 

LEAVE A REPLY