Valerio Scanu rivela al “Messaggero” i retroscena della separazione da EMI

0

valerio scanu nuovo albumValerio Scanu continua la sua personale crociata contro le etichette musicali, rivendicando quanto la sua carriera da artista sia messa a dura prova da scelte impostegli e che non condivide, tanto da decidere di lasciare l’etichetta EMI e produrre da solo il prossimo album ormai in uscita.

Valerio Scanu, al “Messaggero” ha anche rivelato dei retroscena che riguardano la motivazione per la quale è destinatario di insulti da qualche tempo: secondo Valerio Scanu l’accanimento contro la sua persona, che viene presa di mira ad ogni occasione, specie sul social network Twitter, dipende dalla sua mancanza di controllo quando si verificano episodi del genere, e che lo portano a rispondere alle provocazioni. A partire dalle insinuazioni sulla sua vita sessuale, sino ad arrivare alle considerazioni poco lusinghiere sulla sua carriera professionale, Valerio Scanu ammette di non riuscire a restare indifferente agli insulti, anche se nell’ultimo periodo sta facendo di tutto per controllarsi.

Dal punto di vista lavorativo, “Lasciami entrare” è ormai quasi pronto per la vendita, e su Youtube è già possibile prendere visione di alcuni esempi; inoltre, Valerio Scanu ha rivelato che l’etichetta EMI, la sua ex casa discografica, non è stata l’unica a trattarlo con sufficienza: pare che una cantante (identità non rivelata) all’ultimo minuto abbia rifiutato di partecipare ad un duetto che sarebbe dovuto essere incluso nell’ultimo album.

LEAVE A REPLY