Justin Bieber arrestato a Miami

0

justin-bieber-arrestoLa scorsa notte è stata piuttosto movimentata a Miami. Dopo essersi divertito in un locale, con Khalil Sharief e Chantel Jeffriese, la popstar Justin Bieber si è messo al volante della sua Lamborghini gialla. Non ci sarebbe nulla di male, se non fosse che la serata era stata piuttosto alcolica e Bieber si è messo al volante della vettura in evidente stato d’ebrezza. Ma non è tutto: le autorità di Miami lo hanno fermato ed arrestato, oltre alla guida in stato d’ebrezza, per un altro motivo: Bieber stava facendo una corsa illegale sulle strade di Miami, contro l’amico Khalil. A peggiorare la situazione di Justin Bieber, c’è un altro problema: la patente di guida di Bieber era scaduta. Per tutte queste ragioni, la polizia ha deciso di arrestare Justin Bieber, che è stato dunque portato in prigione: la popstar ha passato una notte in carcere, insieme al suo amico Khalil. Inevitabile le foto segnaletica, nelle quali Bieber viene ritratto molto sorridente. Per uscire di prigione, Bieber ha pagato una cauzione di 2.500 dollari. E’ un momento molto complicato per la popstar: Bieber nelle scorse settimane si è diffusa la notizia dell’arresto di un suo amico in possesso di droga, arresto avvenuto proprio a casa di Bieber (casa poi perquisita dalla polizia).

 

LEAVE A REPLY