Leonardo DiCaprio racconta dello squalo che lo ha quasi ucciso

0

leonardo di caprioLeonardo DiCaprio ha vissuto una brutta disavventura che poco ha a che fare con il suo lavoro. Il famoso attore di caratura mondiale si è infatti trovato faccia a faccia con uno squalo, e la disavventura non si è trasformata in tragedia solo per un fortuito colpo di fortuna. La vicenda, risalente al 2006, è stata narrata dallo stesso attore durante una intervista rilasciata al talk show Ellen di Ellen DeGeneres, e che si riferisce al periodo in cui Leonardo DiCaprio era impegnato nella lavorazione del film Blood Diamond, girato ed ambientato in Sud Africa.

L’attore ammette di essere sempre stato terrorizzato dai famelici predatori, ma nonostante questo aveva accettato di prendere parte ad una immersione oceanica in compagnia di una Organizzazione orientata alla salvaguardia degli squali. Nella classica gabbia di acciaio protettiva, Leonardo DiCaprio si era immerso per prendere coscienza di come questi animali non siano le bestie assetate di sangue alle quali il cinema ed i racconti ci hanno abituati: tuttavia qualcosa non è andato come previsto dall’ente benefico. Un tonno, rimasto incastrato tra le sbarre, ha rappresentato l’esca perfetta perchè uno squalo decidesse di scagliarsi contro la struttura protettiva, riuscendo a penetrarla con metà corpo mentre il terrorizzato attore era riuscito a rintanarsi nell’angolo più lontano. Dopo qualche istante impiegato dallo squalo a divorare il tonno, il predatore ha deciso di fare marcia indietro a riprendere il mare.

Comprensibile lo sgomento dell’attore che ha assicurato a se stesso di non ripetere più esperienze del genere, sebbene lodando il lavoro delle organizzazioni per la salvaguardia delle specie animali.

SIERO EXTRA LIFT BARO COSMETICS ANCHE SOTTO IL TRUCCO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here