Demi Lovato: “Volevo essere io a fare le regole”

0

demi-lovatoA metà novembre, è uscito il libro di Demi Lovato: “Staying Strong: 365 Days a Year!”. Un libro in cui Demi racconta la sua esperienza personale, con tweet, canzoni e messaggi che la cantante ha voluto dedicare alla sua battaglia più dura: la lotta alla depressione, la dipendenza da stupefacenti e i problemi con il cibo. Il 2010 è stato l’anno della rinascita per Demi: è stata sottoposta a cure molto forti, in un rehab, per poter risalire la china e superare questo momento difficile. La stessa Demi racconta cosa le passava per la testa in quel periodo. “I miei genitori cercavano di controllarmi, ma io dicevo: “Ah sì, sono in punizione? Beh, sono io a pagare le bollette”. Hanno fatto del loro meglio. Era difficile sentire la parola ‘no’. Volevo essere io a fare le regole. Se ero abbastanza adulta da arrivare dove ero arrivata, lo ero anche per fare baldoria come un adulto. Ovviamente non era così” chiarisce la cantante. E così la scelta drastica: il rehab. La Lovato fu convinta dai genitori e la scelta è stata davvero azzeccata: Demi ha superato brillantemente questa fase. Adesso Demi Lovato vorrebbe voltare definitivamente pagina: non vuole essere più ricordata come la giovane che è finita in rehab, ma vorrebbe emergere solo per la sua musica.

LEAVE A REPLY