Naomi Campbell: “Sono autoritaria, non rimpiango i miei errori”

0

Naomi-CampbellNaomi Campbell, Claudia Schiffer, Cindy Crawford, una generazione di top model che ha fatto perdere la testa a tanti uomini negli anni Novanta. Una di queste stelle della passerella è tornata a sfilare. A 41 anni, Naomi Campbell è ritornata in passerella: l’occasione è stata la New York Fashion Week, con una sfilata esclusiva per la collezione autunno inverno 2013/2014 di Diane Von Furstenberg. La Venere Nera è stata intervistata dal Guardian: in questa intervista, la top model ha parlato del suo passato. Naomi non ha voluto approfondire le storie più imbarazzanti e negative, ma da buona donna matura, ha deciso di prendersi le proprie responsabilità. “Sono un’osservatrice e, allo stesso tempo, molto istintiva. Nella vita bisogna possedere la vulnerabilità di accettare quando devi prenderti la colpa. Io la possiedo. Ho commesso degli errori. Tutta quella roba lì e non voglio ritornarci sopra. Li ammetto, ma non rimpiango nulla. Non vivo nel rimpianto” ha spiegato la Venere Nera. Sempre nella stessa intervista, Naomi ha voluto riconoscere i suoi pregi, ma sopratutto i suoi difetti, sopratutto nel rapporto con i suoi assistenti, fattore che ha sempre creato problemi alla modella. “Sono autoritaria? Assolutamente sì. Non mi piace perdere. Se qualcuno mi dice di no, allora cerco un altro modo per ottenere un sì. Ma sono una persona leale, generosa e non racconto stronzate. Tutti hanno un caratteraccio, si tratta di un’emozione”.

LEAVE A REPLY