Eva Mendes: “Farei di tutto per un ruolo”

0

Eva-MendesIl mondo del cinema è piuttosto spietato: ci sono tanti ruoli da poter interpretare, ma per ricoprire i ruoli più importanti c’è spesso bisogno di un grande impegno, di uno sforzo fisico, che spesso porta a dei cambiamenti al proprio aspetto. E’ il caso di Eva Mendes: l’attrice americana infatti ha dovuto perdere parecchi chili per interpretare il ruolo di Romina, nel film “Come un tuono”. E’ la stessa attrice 39enne a raccontare il suo percorso al mensile Lucky. “Farei di tutto per un ruolo. Mi sono esercitata tantissimo. Volevo che il mio personaggio sembrasse veramente esaurito. Mia madre non capiva perché dovessi avere quell’aspetto. Mi dice: “Sei troppo magra”” spiega l’attrice. Ed in effetti, le prime immagini della Mendes denotano una importante perdita di peso. Nel cinema moderno è piuttosto normale: si tratta di esigenze di copione, se l’attore o l’attrice non riesce ad incarnare al meglio quel personaggio, deve modificare il proprio fisico. L’attrice, fidanzata con Ryan Gosling, preferisce non parlare della sua storia d’amore con l’attore e regista. I due saranno presto sul set insieme, per le riprese di “How to catch a monster”, il film d’esordio di Ryan Gosling dietro la macchina da presa. Tornando alla Mendes, l’attrice ha poi raccontato al mensile i suoi inizi nel mondo del cinema: una dura gavetta, che però le è servita per arrivare ad Hollywood. “Si facevano sei provini al giorno, ti cambiavi in macchina e vivevi delle monetine nel salvadanaio. Colazione, pranzo e cena da Taco Bell”.

 

LEAVE A REPLY