Vladimir Luxuria: “Il buddhismo mi ha salvato da droga e alcool”

0

Vladimir-LuxuriaL’ex parlamentare e noto personaggio televisivo Vladimir Luxuria è stata intervistata dal settimanale Oggi. In questa lunga intervista, Wladimiro Guadagno, in arte Vladimir Luxuria, ha svelato diversi retroscena molto importanti sulla concezione della religione e sul difficile momento che ha passato. Infatti da ragazzo, era molto cattolico: aveva prima fatto il chierichetto, poi si era dedicato all’insegnamento del catechismo. Ma la sua conversione al sesso femminile non era compatibile con i principi cattolici, per questo gli fu chiesto di lasciare i corsi. “A quel punto ho scelto di prendere in mano la mia esistenza e seguire la vocazione: ho sempre sentito di avere una forte spiritualità, avverto il bisogno forte di avere fede e di pregare per questo 15 anni fa sono diventata buddhista. A colpirmi fu soprattutto la forte simbologia del fiore di loto, un fiore che nasce dalle acque più torbide” spiega Vladimir. E proprio il buddhismo ha aiutato Luxuria ad uscire da un periodo molto difficile, dove droga e alcool potevano portare Vladimir su una brutta strada. “Io stavo attraversando un momento di profonda crisi, non vedevo più futuro, non avvertivo il senso della speranza e cercavo di distrarmi, di stordirmi in ogni modo. Fumavo tanto, bevevo e prendevo sostanze. È la pratica del buddhismo che mi ha salvato”. Grazie al buddhismo, Vladimir Luxuria oggi è rinata: ha più fiducia in se stessa ed ha anche imparato ad accettarsi.

LEAVE A REPLY