Gwyneth Paltrow ha rischiato di morire per un aborto spontaneo

0

gwyneth_paltrowGwyneth Paltrow ha rischiato di morire in seguito ad un aborto spontaneo. La talentuosa attrice di Hollywood in una intervista rilasciata al Sunday’s You, appartenente al Daily Mail, ha infatti rivelato della brutta esperienza che ha portato alla perdita del bambino che portava in grembo.

La gravidanza interrotta spontaneamente è avvenuta dopo la nascita dei due figli avuti da Chris Martin, frontman dei Coldplay, Apple di 8 anni e Moses di 6. Le complicanze dell’aborto spontaneo – continua la Paltrow – l’hanno quasi portata alla morte. Tuttavia l’istinto materno sembra prevalere sulla ragione, e Gwyneth si interroga se non sia il caso di riprovare per avere un terzo figlio. Uno dei motivi di riflessione al quale la Paltrow sembra essere molto sensibile è il contatto con la figlia dell’amica Beyoncè, da poco nata.

Nell’ambito dell’intervista, la Paltrow ha anche avuto spazio per il marito superstar Chris Martin descritto come il miglior padre per i loro figli. Nei mesi passati si era parlato di un raffreddamento nel rapporto di coppia ma, stando a quanto indicano invece fonti familiari al duo Paltrow-Martin, il matrimonio procede per il meglio.

LEAVE A REPLY