Sanremo 2013: Fabio Fazio risponde ad Anna Oxa e difende Luciana Littizzetto

0

fabio_fazio_luciana_littizzetto_sanremo_2013Sanremo 2013: le polemiche infuriano ancora sulla scelta dei protagonisti dell’edizione della gara di quest’anno. Dopo le dichiarazioni al vetriolo di Anna Oxa, ospite de “L’Arena” di Massimo Giletti su Rai 1, in cui la cantante aveva lamentato la propria mancata partecipazione per non meglio definiti “motivi politici”, è il turno di Fabio Fazio, conduttore della serata e Direttore Artistico, a rispondere alle sprezzanti critiche ricevute, definito “un ciambellano del potere politico” dalla stessa Oxa.

Senza scendere al livello delle malignità attribuitegli, Fazio difende la scelta dei 14 cantanti in gara, i cui brani sono stati selezionati guardando al contenuto della narrazione, e preferendo quelle che meglio interpretano la contemporaneità. Sebbene quindi Fazio si renda conto che l’esclusione di nomi più popolari, specie per il Festival di Sanremo, possa essere stato visto come un attentato alla tradizione italiana, la scelta coraggiosa di presentare delle alternative più attuali e più vicine al momento sociale in cui si sta vivendo è tuttora valida ed, evidentemente, appoggiata dai vertici Rai.

Sempre nell’ottica di schivare sospetti e polemiche, Fabio Fazio difende anche colei che lo affiancherà nella conduzione di Sanremo 2013, su Rai 1 a partire da Martedì 12 Febbraio, Luciana Littizzetto: la battuta di un comico non può influenzare le preferenze politiche delle persone secondo Fazio, ed è per questo che la presenza della sua “Lucianina” è stata fortemente voluta.

LEAVE A REPLY