Will e Kate, a luglio il nascituro: si cerca una tata?

0

Will-e-KateLa coppia reale Will e Kate prosegue il proprio percorso che porterà la Duchessa di Cambridge a partorire il nascituro in estate. Come si legge in un comunicato ufficiale, il nascituro – non si sa ancora se si tratta di un maschietto o di una femminuccia – arriverà nel mese di luglio. “Il Duca e la Duchessa di Cambridge sono lieti di confermare la nascita del loro primogenito prevista per luglio. Le condizioni di salute della Duchessa continuano a migliorare da quando è stata ricoverata lo scorso mese” si legge in un comunicato dal St James’ Palace. Per scoprire il sesso del nascituro bisognerà attendere ancora qualche settimana, in ogni caso potrà ambire al trono, anche se di sesso femminile: per la prima volta infatti, per volere della stessa Regina Elisabetta, non ci saranno distinzioni di sesso nella linea di successione alla Corona. Ma dai tabloid inglesi rimbalza una notizia molto particolare: Will e Kate sono alla ricerca di una tata. Non si conoscono i dettagli economici del contratto che legherà la futura governante del Duca e della Duchessa di Cambridge, ma si sa già che il suo impegno avrà una durata di 37 ore lavorative a settimana. La tata dovrà stirare, lavare e pulire, oltre ad un importante compito: badare al neonato. I tempi per la ricerca non sono proprio molto ampi: col bambino in arrivo a luglio, bisognerà affrettare i tempi per cercare una governante che possa corrispondere ai requisiti richiesti dal principe William e da Kate Middleton.

LEAVE A REPLY