Cristiano De Andrè in Ospedale per “stato alterato”

0

cristiano_de_andreChristiano De Andrè è stato ricoverato in ospedale in stato confusionale a causa di alterazione, pare, per abuso di farmaci. L’episodio si è svolto e consumato l’11 Gennaio, Venerdì sera, quando i vicini di casa di De Andrè sono stati costretti a chiamare la polizia, insospettiti dai forti rumori che provenivano dall’abitazione del cantante.

Le forze dell’ordine hanno faticato molto a farsi aprire da De Andrè, che si è rifiutato per più di un’ora di aprire la porta di casa. Per riportare la calma e convincere Cristiano a cedere e ad accettare aiuto, sono dovute intervenire Dori Ghezzi, seconda moglie di Fabrizio De Andrè, ed Alba Parietti, ex compagna di Cristiano.

In ospedale, Cristiano De Andrè è stato trattenuto per accertamenti, dopo l’effettiva conferma dell’abuso di alcool. La spiegazione di un tale comportamento, come sempre in questi casi, non è da ricercarsi in un singolo avvenimento: e’ certo che l’11 Gennaio ricorre la scomparsa di Fabrizio De Andrè, ma prestando orecchio a chi conosce bene Cristiano, anche lo stress ha giocato un brutto tiro, dato che i ritmi di lavoro per completare il nuovo lavoro discografico sono descritti come molto intensi.

Cristiano De Andrè non è nuovo a comportamenti violenti ed all’abuso di alcool, che gli sono costati in passato anche un arresto. 

LEAVE A REPLY