Un pilota d’aero rivela: “John Travolta? Preferiva gli uomini”

0

Siamo nei primi anni Novanta: il successo dell’attore John Travolta è veramente incredibile. Ma come spesso accade, al successo vengono accompagnate polemiche e dicerie: una di queste, vedeva parecchi dubbi sulla sessualità di Travolta. La prima ad ammettere che Travolta potesse essere omosessuale fu Carrie Fisher, seguita da Robert Randolph. Nelle ultime settimane si è fatto avanti Doug Gotterba, pilota dell’attore. Doug ha raccontato la sua avventura hot con Travolta in una intervista piuttosto piccante. Il pilota racconta di essere stato sedotto dall’attore, con una cena davvero romantica. “Ricordo una cena meravigliosa con una fantastica bottiglia di merlot, ebbi la netta sensazione di essere corteggiato” esordisce Gotterba, che poi scende nel dettaglio. Infatti Travolta invitò in camera il pilota per un semplice massaggio, un massaggio che poco dopo si sarebbe traformato in altro, come rivela lo stesso pilota. “Tornai verso la sua stanza, feci una doccia e mi presentai indossando solo un asciugamano. John mi disse: ‘Okay, sdraiati qui sul letto’. Mi fece un messaggio, che poi diventò qualcos’altro. John fu gentile, ma molto appassionato” racconta Gotterba. A distanza di alcuni anni, con in mezzo un matrimonio con l’attuale moglie Kelly Preston, il pilota incrociò nuovamente Travolta. Fra i due ci fu una semplice chiaccherata. ” Allora, John, dimmi la verità. Ora che sei sposato, preferisci ancora gli uomini o le donne?” chiese il pilota Gotterba a Travolta, che in maniera molto schietta e sincera rispose “Sai, Doug, preferisco ancora gli uomini”. Una intervista molto calda che è destinata a fare discutere Hollywood.

LEAVE A REPLY