Mika fa outing: “Si, sono gay”

0

Il cantante britannico Mika, salito alle ribalte mondiali nel 2006 con il singolo “Grace Kelly” e con il relativo album d’esordio “Life in Cartoon Motion”, ha sempre fatto discutere. In molti infatti avevano ipotizzato diverse teorie sulla sua vita sessuale: alcuni pensavano fosse bisessuale, altri ipotizzavano una sua omosessualità, altri ancora credevano fosse eterosessuale. Tante voci, che hanno fatto il giro di tutti i media internazionali: nel 2009 una rivista olandese aveva pubblicato un articolo dove si parlava proprio della presunta bisessualità del cantante inglese, di origini libanesi. Mika si è chiuso sempre più, evitando di commentare e rispondere a queste voci. Ma dopo anni di speculazioni, Mika ha deciso di parlare: intervistato dalla rivista americana “Instinct”, il cantante ha fatto outing. “Se mi chiedete se sono gay, vi dico di sì. Mi chiedete se le mie canzoni parlano di relazioni con uomini? Io dico sì. E’ solo attraverso la mia musica che ho trovato la forza di affrontare la mia sessualità, al di la del significato dei testi. Questa è la mia vera vita” ha spiega Mika. Il 29enne inglese aveva infatti sempre rifiutato di rispondere alle domande relative alla propria sessualità, spiegando che non aveva bisogno di etichette e che non avrebbe dovuto spiegare con chi andasse a letto.

LEAVE A REPLY