Jennifer Tilly, tra poker e cinema

0

Simpson, guest star della puntata sul poker online. Di chi stiamo parlando? Ma naturalmente di una delle attrici più sexy che si siano mai sedute al tavolo verde, Jennifer Tilly. È stata lei una delle prime donne del cinema a mettere in secondo piano la carriera di Hollywood per dedicarsi a tempo pieno al gioco del poker. Con risultati tutt’altro che deprecabili.

Anche se nel 2012 la Tilly non ha ottenuto risultati degni di nota, fino al 2008 è stata spesso sulla braccia dell’onda. Poi si è presa un paio di anni di pausa, tornando a giocare agli inizi del 2010, sebbene non in maniera così assidua come faceva prima di smettere momentaneamente. Legata sentimentalmente a Phil Laak (più noto nel circuito pokeristico come ‘Unabomber’), Jennifer Tilly ha vinto in carriera quasi 600.000 dollari.

Si è fatta conoscere al grande pubblico del poker nel 2005, quando vinse il suo primo e unico braccialetto alle World Series of Poker, portandosi a casa in un colpo solo oltre 158.000 dollari e battendo un field di 600 player. Pochi mesi dopo vinse pure il WPT Ladies Invitational, affermandosi definitivamente per le sue doti nel Texas Hold’em. Oltre ai consigli di Phil Laak, probabilmente la Tilly avrà imparato seguendo i consigli della miglior guida di Texas Hold’em online.

Come attrice, la Tilly ha iniziato interpretando delle piccole parti in pellicole destinate al cinema e alla tv. La sua carriera è andata in crescendo, tanto che nel 1994 si è pure guadagnata una nomination al Premio Oscar come ‘Miglior attrice non protagonista’, per il film ‘Pallottole su Broadway’. In Italia, però, è conosciuta per lo più per il suo ruolo di protagonista nel film horror ‘La sposa di Chucky – Il ritorno della bambola assassina’. Attualmente, Jennifer presta la voce americana a Bonnie Swanson, un personaggio del cartone animato ‘Family Guy’ (‘I Griffin’ in Italia).

LEAVE A REPLY